risparmiare guadagnare
Risparmiare Guadagnare

Guida completa al risparmio del gas naturale.

risparmiare gas naturale metano

Come risparmiare gas Metano?

Esistono vari accorgimenti per risparmiare gas domestico e da riscaldamento, iniziamo con alcuni consigli pratici:

- Installare caldaie e termosifoni radiatori di nuova generazione, i primi cosumano meno gas e elettricità in oltre una caldaia a gas (a differenza di uno scaldabaglio tradizionale) riscalda l'acqua sanitaria soltanto nel momento del consumo e senza serbatoi di accumulo. I termosifoni radiatori (ad es. quelli tubolari in acciaio o alluminio) di nuova generazione invece emettono una radiazione di calore in breve tempo e in maniera costante, sono dei veri componenti d'arreso e non richiedono nessun tipo di manutenzione, a differenza di quelli tradizionali in ghisa.

- Manutenzione e/o controllo annuale della caldaia a gas e dell'impianto di riscaldamento. Far effettuare in particolare lo sfiatamento dell'impianto di riscaldamento.

- Spegnere il riscaldamento un ora prima di andare a letto.

- Chiudere i termosifoni dove non serve o regolare la una temperatura più bassa, ad es. negli ambienti come la cucina di solito sempre piu calda o stanze degli ospiti se non utilizzata.

- Non coprire i termosifoni e non utilizzarli per asciugare capi, non coprire i termosifoni dietro armadi o tende.

- Evitare di lasciare le finestra aperte quando il riscaldamento è acceso. In questi casi è preferibile far areare la casa spalancando le finestre per mezz'ora nelle ore centrali e più calde della giornata, quando la caldaia è spenta, e tenerle chiuse successivamente.

- Installare un termostato e regolare la temperatura interna a 18° nei mesi invernali fissando gli orari di accensione della caldaia esclusivamente nelle ore serali 18:00-22:00 e della mattina 7:00-8:00.

- E' preferibile sempre la doccia al bagno, chiudere l'acqua quando ci si insapona. Il consumo di gas, acqua ed elettriciatà è notevolmente inferiore, così facendo avrete risparmiato contemporaneamente sulle tre bollette che incidono di più sul rendiconto famigliare.

- Eliminare gli spifferi con l'esterno con le finestre a doppio vetro e coibentare le pareti esterne ed i sottotetti. Far uscire meno possibile il calore una volta prodotto.

Analiziamo ora alcuni piccoli segreti da seguire in cucina:

- Alternare l'utilizzo del forno a gas con un forno a micronde o elettrico. La maggior parte degli alimenti e cibi preconfezionati possono essere rapidamente cotti con il forno a micronde con minore consumo d'energia evitando così l'accensione del forno a gas o elettrico.

- Chiudere il gas qualche minuto prima della cottura della pasta, sfruttando cosi l'acqua bollente la cottura della nostra pasta continurà ancora, così facendo questa operazione per 365 giorni l'anno si ha un risparmio notevole sul consumo di gas. Questa operazione può essere effettuata con tutti gli alimenti che cucinati ad. esempio nel brodo o altri liquidi.

- Regolare la temperatura a 180° del vostro forno a gas, evitando così sprechi inutili di gas.

- Utilizzare la giusta fiamma per il diametro della pentola o padela. Non utilizzare una fiamma troppo grande per una pentola o padella piccola o al contrario utilizzare una piccola fiamma per una padella media grande pensando di risparmiare, il risultato sara piu tempo gas aperto piu tempo per la cottura = spreco di gas e tempo in cucina.

Se verrano seguti questi piccoli e pratici consigli, il risparmio annuale sulla bolletta del gas è assicurato.

28 gennaio 2011 - ore 11:37
scritto da: staff risparmiare guadagnare