risparmiare guadagnare
Risparmiare Guadagnare

Che cos'è il forex? Come guadagnare con il forex?

Il Mercato internazionale delle divise

Per iniziare, spieghiamo cos'è il Forex: Il foreign exchange market, detto più comunemente Forex, FX, o currency market, è un sistema di guadagno che si realizza scambiando una valuta con un'altra (ad esempio euro - dollaro).

Sai quale e’ il mercato più grande del Mondo?
il Mercato Internazionale delle Divise o, come e’ comunemente noto, il FOREX, acronimo di Foreign Exchange (Interscambio di Valute Straniere).

Dove si muove il più grande volume di denaro giorno dopo giorno?
“Il FOREX e’ il mercato più veloce, più liquido e con il maggior tasso di crescita nel mondo finanziario moderno...”

Sai che cosa si compra e si vende in questo mercato?
Il FOREX e’ il mercato dove si scambiano le divise di tutto il mondo, cioè dove si compra la valuta di un determinato paese e si vende simultaneamente la valuta di un altro. Quando si creò, nel 1977, il volume della negoziazione giornaliera era di circa 5 bilioni di dollari statunitensi.

Al giorno d’oggi e’ il mercato finanziario più grande del mondo, superando giornalmente 1,9 trilioni di dollari scambiati. Si stima che sia 20 volte più grande di mercati azionari come il NYSE o Nasdaq, poiché vi confluiscono operatori di tutto il mondo. Le transazioni nel Mercato FOREX non si realizzano presso una sede centralizzata, ma si svolgono tramite Internet, piattaforme di investimento, terminali informatici o per telefono, esattamente dove e’ ubicato l’operatore.

Storicamente, il Forex era riservato ad “investitori privilegiati”. Per accedere ad esso, era necessario realizzare grandi depositi di denaro. Solamente i governi, le banche centrali e le organizzazioni multinazionali potevano fare transazioni direttamente in esso. Grazie al progresso tecnologico dato da Internet, i partecipanti sono aumentati e la crescita continua.

Al momento comprende:

- grandi gruppi multinazionali,
- gestori globali di denaro,
- operatori registrati,
- intermediari internazionali di denaro,
- piccoli e medi speculatori privati.

Attualmente :

• Il 53% delle transazioni nel Forex sono esclusivamente fra BANCHE.

• Il 33% coinvolgono un dealer o Intermediario, (una banca) e un Gestore d Fondi o altra istituzione finanziaria che non sia una banca.

• Il 14% avvengono tra un dealer ed una compagnia non finanziaria (come imprese di Investimento nel Forex, compagnie di Assicurazione, etc...)

Come si può notare il nercato Forex ancora non è completamente aperto al grande pubblico o ai piccoli investitori, per questo è nata la nostra Società attiva in questo settore finanziario.

La nostra società è nata proprio con lo scopo di aprire a tutti il mercato Forex e fare partecipare alle sue grandi potenzialità di crescita tutti i piccoli risparmiatori.


Come si lavora nel Forex?

Per capire bene questo concetto, e’ opportuno chiarire i principi fondamentali:

•Le valute si negoziano in coppia, ad esempio EUR/USD , USD/CHF, USD/JPY, ecc.

• La prima valuta e’ indicata come la valuta di base

• La seconda valuta e’ indicata come la valuta quotata.

• Il tipo di cambio rappresenta il numero di unita’ della valuta quotata che si possono acquistare con una unita’ della valuta di base.

• Per esempio, la coppia EUR/USD 1,3200 significa quello che vale un Euro espresso in Dollari. In sostanza, 1 euro = 1,3200 dollari statunitensi.

• EUR/USD. L’ Operatore puo’ aprire una posizione lunga (compra) con l’aspettativa che l’euro si apprezzi (aumenti di valore) rispetto al dollaro statunitense.

• L’ Operatore puo’ aprire una posizione corta (vende) per aspettare di comprare EURO ad un prezzo piu’ basso. Anche in questo modo e’ possibile guadagnare denaro.

• La diffferenza del prezzo di acquisto con il prezzo di vendita (spread) , e’ il Beneficio o la Perdita.

• Questo Beneficio o Perdita, aumenta considerevolmente grazie all’ “Effetto Leva”.

• Grazie a ordini come lo Stop Loss e’ possibile "controllare” la possibile perdita dell’investimento, lasciando correre i guadagni.

Il broker "presta” capitale all’investitore, realizzando un investimento di denaro maggiore dell’importo del quale effettivamente si dispone al fine di aumentare il rendimento degli investimenti.

Il “rapporto dell’effetto leva” puo’ essere 1:50; 1:100 e 1:200, comunque il piu’ utilizzato nel Forex e’ 1:100

L’ investitore compra divisa con l’ importo del “prestito” fatto dal Broker.

Il denaro versato dall’investitore, servirá come garanzia di questa operazione.

L’ Effetto Leva permette di massimizzare i benefici.

Puo’ anche accadere di massimizzare le perdite se non si usa adeguatamente l’ordine “Stop Loss”.

Il Trader esperto controlla il rischio seguendo una strategia ed un modo di operare attento e disciplinato.

Continuamente impiega ordini di stop loss e verifica i termini per la chiusura delle posizioni.

5 gennaio 2012 - ore 14:59
scritto da: staff risparmiare guadagnare